Se hai bisogno di aiuto, fai clic qui:

  • banner pc

    Soluzione di archiviazione per container

    Prestazioni ottimali e O&M semplificato.

Il 95% delle nuove applicazioni viene sviluppato in container.
La tua azienda è pronta?

I container utilizzano una tecnologia di virtualizzazione leggera del sistema operativo (OS), che consente alle applicazioni containerizzate e ai componenti dipendenti di essere eseguiti in un processo isolato dalle risorse. Queste applicazioni e componenti possono essere impacchettati in immagini per il riutilizzo, assicurando che le applicazioni containerizzate vengano eseguite in modo coerente, indipendentemente da dove vengono distribuite. La tecnologia dei container offre inoltre una distribuzione più rapida delle applicazioni, l'applicazione di patch, il ridimensionamento e gli aggiornamenti, accelerando lo sviluppo e il test delle applicazioni e accorciando i cicli di produzione.

  • Costi inferiori

    Rispetto alle macchine virtuali (VM) tradizionali, la dimensione delle immagini del contenitore rimane a livello di MB, richiedendo meno risorse per eseguire i contenitori.

  • Maggiore superiore

    Le immagini garantiscono la coerenza degli ambienti in cui vengono eseguiti i contenitori. In altre parole, le applicazioni containerizzate possono essere facilmente migrate su diversi sistemi operativi e piattaforme hardware, dentro o fuori dal cloud.

  • Alta efficienza

    Le immagini del contenitore possono essere avviate e arrestate in pochi secondi, consentendo una distribuzione, applicazione di patch, ridimensionamento e aggiornamenti più rapidi delle applicazioni.

  • Sviluppo e accelerazione dei test

    I container consentono alle organizzazioni di trasformare le applicazioni in architetture basate su microservizi per accelerare il lancio delle applicazioni e ridurre il periodo di rilascio.

Sfide per l'impiego dei container

  • icon 01

    L'utilizzo di soluzioni di archiviazione per container è in aumento

    Oggi, il 78%* delle aziende ha implementato o prevede di distribuire applicazioni stateful in container. Ma i container con stato si basano sullo storage persistente, pertanto richiedono nuove innovazioni tecnologiche per gestire i carichi di lavoro futuri.

    *Fonte: CNCF Survey 2020
  • icon 02

    Sempre più applicazioni container

    Di tutte le aziende che utilizzano macchine fisiche e virtuali, il 17%* ne distribuisce più di 5.000. L'aumento dei container porta con sé altre sfide insieme ad una crescente complessità.


    *Fonte: CNCF Survey 2020
  • icon 03

    La necessità di un'elevata sicurezza dei dati

    In generale, ci sono molti problemi di sicurezza nell'includere i container nel sistema. La sicurezza dei container e, in particolare, la sicurezza dei dati in essi contenuti è quindi una delle maggiori sfide per le aziende.

Soluzione di archiviazione per container leader del settore

La soluzione di archiviazione per container di Huawei offre alle aziende una piattaforma applicativa Kubernetes (K8s) di classe enterprise superiore e una soluzione di archiviazione per container completa. Inoltre, aiuta a semplificare la complessità e la sicurezza dello storage dei container, consentendo ai team IT di concentrarsi sulle attività critiche di sviluppo e innovazione dei servizi. E per qualsiasi azienda che utilizzi una piattaforma applicativa containerizzata K8s autocostruita o di terze parti, Huawei offre soluzioni di storage containerizzate su misura, costruite attorno alle esigenze e all'ambiente unici di ciascuna organizzazione


A diagram to show the various features of Huawei's OceanStor Dorado industry-leading container storage solution

Tecnologie impiegate

  • Backup efficiente e ripristino rapido

    Container Disaster Recover (CDR) è un plug-in di gestione di Disaster Recovery (DR) di proprietà di Huawei che viene eseguito nel cluster K8s per eseguire il backup, clonare e ripristinare le applicazioni. Questi servizi applicativi richiamano direttamente le funzioni di istantanea e clonazione dei dispositivi di archiviazione senza software di backup aggiuntivo, riducendo il costo totale di proprietà (TCO). Con il servizio di ripristino in esecuzione in background, i dati sono disponibili non appena inizia il ripristino.

  • Facile da usare grazie alla distribuzione rapida

    K8s si interconnette con un plug-in Container Storage Interface (CSI) sviluppato appositamente da Huawei, per gestire lo storage Huawei e distribuire in modo efficiente le risorse di storage su richiesta, rendendo la distribuzione in batch di applicazioni containerizzate di massa il 30% più veloce.

  • Prestazioni ottimali, O&M semplificato ed elevata sicurezza dei dati

    Lo storage Huawei OceanStor Dorado offre prestazioni leader del settore durante l'archiviazione di decine di miliardi di file di piccole dimensioni. Ciò lo rende una scelta intelligente per scenari di storage di container persistenti, fornendo una base di container sicura, di facile manutenzione e ad alte prestazioni per applicazioni stateful.

    Prestazioni ottimali: Huawei OceanStor Dorado supporta il successo aziendale, offrendo prestazioni superiori del 30% sia per i piccoli file NAS (Network-Attached Storage) che per gli ingressi/uscite (I/O), rispetto ad altri fornitori. Fornisce inoltre 640.000 operazioni di input/output al secondo (IOPS) per i database SAN (Storage Area Network), il doppio rispetto ad altri fornitori. E offre la tecnologia Non-Volatile Memory Express over Fabric Plus (NoF+) che riduce la latenza a soli 0,05 ms.

    O&M semplificato: l'architettura full-mesh SmartMatrix e l'implementazione active-active senza gateway per SAN e NAS garantiscono un'affidabilità di archiviazione fino a sette nove (99,99999%), semplificando l'O&M e supportando una maggiore innovazione dei servizi.

    Elevata sicurezza dei dati: la tecnologia di protezione ransomware SAN/NAS leader del settore protegge i dati dagli attacchi ransomware.

Prodotti e soluzioni