Reminder

To have a better experience, please upgrade your IE browser.

upgrade
Se hai bisogno di aiuto, fai clic qui:

"Se fai progetti per un anno semina il riso, se fai progetti per dieci anni pianta degli alberi, se fai progetti per tutta la vita educa le persone." Questo proverbio cinese riflette l'approccio di K Labs ai programmi di formazione Huawei. Crediamo che sia importante formare le persone e questa nostra convinzione ci ha spinti a diventare il più importante Huawei Authorized Learning Partner (HALP) in Europa occidentale.

K Labs è una società specializzata in formazione tecnica, nei campi delle telecomunicazioni e dell'ICT, ed eroga sia corsi di certificazione dei vendor sia corsi non correlati alla tecnologia. La sede centrale di K Labs è in Italia, ma la società fa formazione in molti altri paesi e offre corsi per conto terzi che forniscono una preparazione sia teorica che pratica. Il catalogo di K Labs, disponibile in quattro lingue, include più di 90 corsi su svariati temi: data center, cloud computing, IP networking, accesso fisso e mobile, 5G, test di performance, trasmissioni multimediali, sicurezza ICT, big data, IoT, blockchain e intelligenza artificiale.

I clienti di K Labs sono in prevalenza operatori di reti, produttori, integratori di sistemi, società finanziarie, governi e aziende di pubblico servizio.

Intervista a Lorenzo Passarini, Director di K Labs

K Labs eroga diversi tipi di corsi di formazione che rilasciano una certificazione Huawei. Secondo lei, perché un ingegnere dovrebbe essere interessato a una certificazione Huawei?

Huawei è una multinazionale nel campo del networking e delle telecomunicazioni e produce dispositivi e servizi per il mercato globale. Oggi Huawei è un investimento sicuro. Sicuramente il mercato ICT avrà bisogno di un numero sempre maggiore di ingegneri capaci di costruire le reti del futuro utilizzando i dispositivi e le soluzioni Huawei.

K Labs è una società indipendente che si occupa di formazione. Come valuta le certificazioni Huawei, rispetto a quelle rilasciate da altri vendor, sul piano del valore e della qualità?

Huawei ha un vero e proprio team dedicato alla formazione e alla certificazione, che opera a livello sia centrale che locale. Quando ho visitato la sede centrale di Huawei in Cina, sono rimasto colpito dalla grande attenzione che Huawei riserva ai feedback dei partner, per continuare a migliorare la qualità della formazione e delle certificazioni. Non ho mai visto niente di simile con altri vendor.

Per quel che riguarda la qualità, posso dire che avere una certificazione Huawei non significa solo aver superato un esame. Huawei incoraggia i candidati a partecipare alla formazione pratica prima di sostenere l'esame. Questo garantisce un grande valore aggiunto alle certificazioni Huawei, perché significa che gli ingegneri certificati hanno concretamente installato, configurato e gestito i dispositivi Huawei.

Huawei sostiene K Labs più di quanto non facciano altri vendor, mettendo a nostra disposizione dei voucher per la formazione gratuita di istruttori e studenti, organizzando sessioni "train the trainer" per la formazione degli istruttori e supportando K Labs con i laboratori di formazione e i team di supporto tecnico.

K Labs è impegnata nella formazione di docenti e professori universitari degli atenei che fanno parte della ICT Academy di Huawei in Europa. Cosa pensa del programma ICT Academy di Huawei? Per quale ragione una scuola o un'università dovrebbe essere interessata?

Gli ingegneri che sono intenzionati ad affrontare le nuove sfide dell'ICT devono presentarsi sul mercato del lavoro con il giusto bagaglio tecnico. Anche se le università fanno il massimo per offrire tali competenze, al giorno d'oggi questo non basta. Il programma ICT Academy di Huawei ha il merito di integrare le competenze degli studenti con le tecnologie emergenti dei vendor. Rappresenta una grande occasione per gli studenti universitari. In Cina, il 40% degli studenti che conseguono la certificazione ha trovato un'occupazione meglio retribuita. Allo stesso tempo, la ICT Academy di Huawei è un'occasione anche per le università, che possono offrire ai loro iscritti un programma di studi unico e preparare meglio gli studenti per il mondo del lavoro.

La Authorized Learning Partnership tra Huawei e K Labs ha avuto inizio 12 anni fa. In che modo questa partnership si è evoluta nel corso degli anni? E quale valore avrà, a suo avviso, per K Labs in futuro?

Sì, collaboriamo con Huawei dal 2006. All'epoca pochi conoscevano Huawei e K Labs era un'azienda di piccole dimensioni. Ma Huawei e K Labs si sono fidate l'una dell'altra e hanno iniziato a collaborare nel campo della formazione, prima con il Carrier Business Group e poi con l'Enterprise Business Group. E così siamo cresciuti insieme e abbiamo costruito una vera e propria partnership.

Oggi K Labs è il più importante HALP in Europa occidentale. Offriamo formazione sull'intero portafoglio di corsi Huawei, compresi routing & switching, storage, cloud, data center, trasmissione WLAN, accesso, LTE e 5G. Inoltre prepariamo gli ingegneri ICT per gli esami di certificazione HCIA, HCIP e HCIE.

Da quando lavoriamo come HALP, abbiamo formato più di 3.200 studenti in Europa occidentale.

Oggi il marchio Huawei è molto noto, sia nel settore Consumer, per via degli smartphone, sia nel settore Enterprise. In realtà, molti ingegneri e studenti universitari sono già in grado di implementare le soluzioni economiche e affidabili di Huawei nel settore ICT.

È ciò a cui Huawei e K Labs si sono dedicate negli ultimi 12 anni ed è ciò a cui continueremo a dedicarci ancora a lungo in futuro.

Premio Excellent Training Partner Award al CeBIT

Qual è il punto di forza di K Labs?

Credo che il punto di forza della nostra società sia il team di 18 istruttori. Tutti i dipendenti di K Labs hanno la certificazione di livello HCIP. Sette di loro hanno anche la certificazione HCIE.

Sono grandi esperti di tecnologie Huawei e hanno l'esperienza tecnica maturata con il laboratorio per la formazione, nonché ottime doti di comunicazione.

Dato che la cooperazione tra Huawei e K Labs si sta estendendo a più paesi, la conoscenza delle lingue è indispensabile. Per questo motivo, gli istruttori di K Labs sono in grado di tenere i corsi in cinque lingue diverse.

Huawei e K Labs hanno in comune la capacità di investire nelle nuove tecnologie: la prima, sviluppando soluzioni tecnologiche; la seconda, trasferendo le conoscenze ai propri partner e clienti.

Insieme vogliamo capire meglio come evolverà il mercato della formazione in futuro e cosa ci chiederanno i clienti, oltre a condividere la nostra esperienza con le aziende di altre aree geografiche.

Sono certo che, insieme, Huawei e K Labs vinceranno le sfide tecnologiche del futuro, come il 5G, i big data, l'IoT e l'intelligenza artificiale.

0 lettori

(0 valutazioni)

Ti è piaciuta questa storia? Valutala.

0/500

Scrivi qui il tuo commento
Invia

0  commenti

    Altri commenti

      La valutazione è stata inviata.

      Il messaggio è stato inviato.

      Valutazione fallita.

      Invio fallito.

      Scrivi prima il tuo commento.

      Share link to: