Reminder

To have a better experience, please upgrade your IE browser.

upgrade
Se hai bisogno di aiuto, fai clic qui:

Come Regione abbiamo la necessità di collegarci in videoconferenza molte volte durante la giornata, per questioni che attengono le materie istituzionali che trattiamo e per confronti fra le varie Regioni e Ministeri che avvengono quotidianamente. Non avevamo una sistemazione adeguata né
quantitativamente né qualitativamente. Avevamo un paio di sistemi portatili, quindi ogni volta che c’era la necessità di una videoconferenza bisognava attrezzarsi in qualche modo.

Graziano Antonielli Dirigente di Regione Umbria sulle Infrastrutture Tecnologiche e Digitali
Background

Uno dei temi importanti dell’attualità politica italiana degli ultimi decenni è sicuramente il problema dell’efficienza dell’amministrazione pubblica. A cominciare da quella delle Regioni, le 20 entità territoriali in cui è suddiviso storicamente e costituzionalmente il territorio italiano, e di cui fa parte, nell’Italia centrale, la Regione Umbria.

Un esempio brillante di efficienza e di modernizzazione delle risorse è proprio quello che ha visto Regione Umbria scegliere Huawei per l’allestimento di un sistema per videoconferenze basato su tecnologia di ultima generazione.

Sfide

Una delle principali esigenze della Regione Umbria è quella di comunicare quotidianamente con entità territoriali come i comuni e le aziende sanitarie locali, ma anche di confrontarsi con altre Regioni, fino al livello più alto, quello dei Ministeri italiani o dell’Unione Europea. Spiega Graziano Antonielli, dirigente di Regione Umbria sulle Infrastrutture Tecnologiche e Digitali:

“Come Regione abbiamo la necessità di collegarci in videoconferenza molte volte durante la giornata, per questioni che attengono le materie istituzionali che trattiamo e per confronti fra le varie Regioni e Ministeri che avvengono quotidianamente. Non avevamo una sistemazione adeguata né quantitativamente né qualitativamente. Avevamo un paio di sistemi portatili, quindi ogni volta che c’era la necessità di una videoconferenza bisognava attrezzarsi in qualche modo”.

Così, contestualmente a una riorganizzazione dell’edificio della Regione Umbria, si è deciso di allestire in ognuno dei 6 piani almeno una sala riunioni, per un totale di 10, di dotarle di postazioni fisse di videoconferenza, e di integrare ogni sala in un più ampio sistema digitale da mettere a disposizione di tutte le amministrazioni umbre, evitando così costose trasferte.

Ciò che serviva era una soluzione con tecnologie d’avanguardia e, dopo una gara d’appalto, la scelta è ricaduta sulla soluzione Huawei proposta da un partner di prima importanza, In.I.T, società della holding Gruppo Partners Associates.

Soluzione

Gold Partner di Huawei fin dal 2014, In.I.T. ha subito individuato la soluzione ideale: il sistema di telepresenza RP. Disponibile con uno o due monitor HD (RP100 o RP200), fornisce videoconferenze di alta qualità, integrando video HD, videocamera, microfono e dati in un’unica soluzione easy-to-use. E il pratico piedistallo munito di ruote consente di spostarlo agilmente da una stanza all’altra. Il sistema dispone di video full HD 1080P a 512 Kbps, audio di qualità CD a banda larga ACC-LD e supporta una resilienza alla perdita di pacchetti del 20%, che consente di risparmiare fino al 50 per cento dei costi legati alla larghezza di banda.

Il client software per videoconferenze TE Mobile, incluso nella soluzione, offre un'esperienza audiovisiva migliore da e per smartphone e tablet, perciò è semplice per gli utenti effettuare chiamate video, partecipare a videoconferenze e condividere presentazioni. Nelle parole di Francesco Donadio, Chief Technology Officer di In.I.T:

“Uno dei vantaggi principali di questa soluzione - ma di tutte le soluzioni Huawei - è l’utilizzo di protocolli standard, non proprietari. Questo permette di realizzare infrastrutture comprensibili a chi deve utilizzarle e facilmente espandibili. Ogni sala può essere dotata di microfoni wireless e se ne possono aggiungere tanti. C’è anche la possibilità di aggiungere più telecamere, perciò si può spostare l’azione anche su un pubblico più ampio”.

Condivisione e partecipazione, quindi; ma non è tutto: al sistema si aggiungono la gestione centralizzata delle sale, delle prenotazioni e dell’assistenza tecnica (tutto effettuabile in remote), la comunicazione punto-multipunto per connettere più sale virtuali con una sala unica, la possibilità di condividere contenuti audio e video in tempo reale e la compatibilità con sistemi di telefonia mobile Android e chiamate Skype.

Vantaggi

Una soluzione altamente personalizzata che Regione Umbria ha ormai installato e collaudato, up and running, da più di un anno, e che ha finito per soddisfare partner e cliente. In.I.T. ha già ricevuto un’analoga richiesta di tecnologia Huawei da un altro ente regionale, tanto che l’esperienza, con il supporto di Regione Umbria, è diventata un vero esempio di ciò che significa innovare. Continua Francesco Donadio: “La piattaforma ha migliorato la qualità delle riunioni e del lavoro di chi all’interno della Regione Umbria doveva muoversi spesso e oggi può evitare di farlo. Un’innovazione all’interno della pubblica amministrazione”.

Da parte di Regione Umbria, all’efficienza si sommano un rapporto qualità/prezzo sicuramente competitivo e un ulteriore risparmio derivante dall’ottimizzazione logistica. Lo dice con chiarezza Giuliano Antonelli, Responsabile Tecnologie di Regione Umbria:

“Alla gara hanno partecipato tre fornitori diversi, in seguito, facendo un confronto fra prezzo e caratteristiche offerte, la scelta è ricaduta su Huawei. È stato realizzato un buon risparmio con riduzione dei costi. Tutte le videoconferenze che vengono effettuate quotidianamente evitano la trasferta di persone che dovrebbero recarsi a Roma o in altre sedi, per cui si risparmia anche il tempo di viaggio, quindi il ritorno economico c’è sicuramente”.

Soluzioni personalizzate e tecnologie innovative, comunicazione più efficace fra parti politiche e risparmio di denaro pubblico e, in definitiva, un positivo ritorno d’immagine sia per l’amministrazione pubblica, sia per il partner. Questi, in sintesi, gli obiettivi prefissati e raggiunti da Regione Umbria, a conferma che la propria visione del futuro, grazie alla collaborazione con Huawei, non potrebbe essere migliore.

Informazioni su Huawei Enterprise Business Group

Huawei Enterprise Business Group (“Huawei Enterprise”) è una delle tre divisioni di business di Huawei, solution provider leader globale in Information & Communications Technology (ICT). Grazie al costante impegno di Huawei in ricerca e sviluppo e alle straordinarie competenze tecniche, Huawei Enterprise è in grado di offrire una vasta gamma di servizi e soluzioni ICT altamente efficienti e focalizzate sulle esigenze dei clienti, dedicate all’industria verticale globale e ai clienti aziendali dal settore delle istituzioni e amministrazione pubblica, a quello finanziario, dei rasporti, elettrico, energetico, imprese commerciali e ISP. Le soluzioni innovative e all’avanguardia di Huawei Enterprise vanno dall’infrastruttura di rete, all’UC&C (Unified Communications and Collaboration), cloud computing e data center, sicurezza informativa aziendale e soluzioni di applicazioni industriali.

Per maggiori informazioni, visitare: e.huawei.com/it

Informazioni su Regione Umbria

La Regione Umbria è uno dei 20 enti territoriali italiani con propri statuti, poteri e funzioni basati sui principi fissati dalla Costituzione italiana ed è situata nell’Italia Centrale, con capoluogo Perugia. Come tale, la Regione Umbria è dotata di ampi poteri e funzioni in ambito legislativo e amministrativo e, come le altre regioni, si compone essenzialmente di un Consiglio Regionale e di una Giunta Regionale retta da un Presidente.

Per maggiori informazioni, visitare: regione.umbria.it

Informazioni su In.I.T. di Gruppo Partners Associates

In.I.T. fa parte della holding Gruppo Partners Associates, con 12 uffici in Italia, 16 in tutto il mondo, 3.000 clienti e un fatturato annuo di 53 milioni di euro. Dal 1998 Gruppo Partners Associates è leader nel settore ICT per la consulenza organizzativa e tecnologica nelle attività di progetto, per la gestione delle applicazioni e per l'implementazione di progetti SAP complessi.

Per maggiori informazioni, visitare: gruppopa.com

La piattaforma ha migliorato la qualità delle riunioni e del lavoro di chi all’interno della Regione Umbria doveva muoversi spesso e oggi può evitare di farlo. Un’innovazione all’interno della pubblica amministrazione.

Francesco Donadio CTO di In.I.T.
To learn more about the customer, please visit: http://www.regione.umbria.it/home
0 lettori

(0 valutazioni)

Ti è piaciuta questa storia? Valutala.

0/500

Scrivi qui il tuo commento
Invia

0  commenti

    Altri commenti

      La valutazione è stata inviata.

      Il messaggio è stato inviato.

      Valutazione fallita.

      Invio fallito.

      Scrivi prima il tuo commento.