This site uses cookies. By continuing to browse the site you are agreeing to our use of cookies. Read our privacy policy>

Reminder

To have a better experience, please upgrade your IE browser.

upgrade
Se hai bisogno di aiuto, fai clic qui:

Ora, la nostra piattaforma di storage basata sugli array OceanStor di Huawei supporta più di 100 sistemi informativi, tra cui il sistema nazionale antiplagio, un sistema principale di gestione finanziaria per le università e un sistema in grado di esaminare più di 50.000 studenti all'anno. Da quando abbiamo implementato gli array OceanStor quasi due anni fa, il sistema ha funzionato in maniera molto efficiente. Ciò che ci ha colpito sono state la capacità, le prestazioni e la versatilità delle soluzioni di storage Huawei.

Vladimir Fecko Architetto IT, SCSTI
Background

Lo SCSTI (Slovak Centre of Scientific and Technical Information, Centro slovacco di informazione scientifica e tecnica) è l'istituto del Ministero dell'istruzione, della scienza, della ricerca e dello sport della Repubblica slovacca che fornisce servizi di consulenza e supporto al ministero per lo sviluppo e la gestione dell'infrastruttura IT degli istituti di istruzione in tutto il paese. Il suo obbiettivo è assicurare il corretto funzionamento dei sistemi educativi essenziali quali, ad esempio, i sistemi per gli esami nazionali o i sistemi di gestione finanziaria delle università. Di recente, lo SCSTI ha avviato un progetto di digitalizzazione dell'istruzione in tutto il paese che richiedeva un potenziamento dell'infrastruttura di storage.

Sfide

Consolidare diversi sistemi di storage distribuiti in tutto il paese in una sola piattaforma

Lo SCSTI utilizza diversi sistemi di storage di massa, ma due di questi sono maggiormente critici, in quanto vengono utilizzati per servizi online in tempo reale come il sistema antiplagio per tutte le pubblicazioni degli studenti e dei ricercatori slovacchi. Entrambi erano gestiti su sistemi di storage obsoleti implementati circa otto anni fa. La vecchia infrastruttura generava ingenti costi di manutenzione e finanziari, che avevano un impatto significativo sul funzionamento dell'intero istituto. Per semplificare la gestione quotidiana e renderla più affidabile, lo SCSTI doveva aggiornare il sistema di storage dati situato nel data center principale e per tutte le università pubbliche connesse.

"Abbiamo scoperto che il sistema generava costi sempre più alti. Quindi, abbiamo deciso di smettere di utilizzarlo e di implementare una soluzione di storage moderna, più affidabile ed economica. In quanto istituto pubblico, non potevamo permetterci cicli di uno o due anni per l'aggiornamento dei nostri sistemi. Dovevamo scegliere una soluzione su larga scala che fosse sostenibile per un decennio e che fosse molto più economica e semplice da gestire", ha dichiarato Vladimir Fecko, un architetto IT di SCSTI responsabile del progetto. "Oltre a un'implementazione agevole del nuovo sistema, dovevamo garantire una migrazione efficiente di enormi quantità di dati assicurando allo stesso tempo che non ci fosse alcuna interruzione dei servizi", ha aggiunto Fecko.

Lo SCSTI aveva bisogno di un array di dischi rigidi tradizionali con tecnologia SAS, insieme alla possibilità di eseguire repliche asincrone tra diversi siti, per migliorare la protezione dei dati fondamentali.

Soluzione

Trasformazione: migrazione dei dati senza errori da siti multipli a una nuova piattaforma di storage

Un comitato speciale nominato internamente concluse che solo una soluzione di storage di livello Enterprise poteva garantire un aggiornamento senza interruzioni e soddisfare le esigenze di supporto a lungo termine da parte del fornitore, sia durante che dopo l'implementazione. L'assistenza da parte del fornitore era di importanza capitale, in quanto era necessario adattare l'architettura per la connessione della piattaforma di storage al data center operativo e tutti i dati dovevano essere spostati assicurando la continuità operativa di tutti i sistemi.

"Huawei ci ha offerto assistenza a tutto tondo inclusa nel prezzo e le siamo grati per esser stata al nostro fianco durante l'intero processo di migrazione dei dati. Dovevamo operare senza che ci fosse alcuna interruzione o sospensione dei servizi. Il processo ha richiesto da due a quattro mesi per ciascun sito ed era cruciale che tutti i siti fossero interconnessi ad altri sistemi di produzione", ha riferito Vladimir Fecko dello SCSTI.

Oggi, i siti di storage del Centro di informazione scientifica e tecnica sono equipaggiati con sistemi OceanStor.

Vantaggi

Centralizzazione di 100 sistemi informativi che servono 50.000 studenti

L'effetto più rilevante dell'implementazione è rappresentato dalla significativa riduzione dei costi, in particolare, la riduzione del tempo che il personale deve dedicare al lavoro di gestione quotidiana. Grazie all'implementazione, lo SCSTI è stato in grado di risparmiare circa € 60.000 all'anno soltanto in costi di manutenzione del sistema di storage. Inoltre, in seguito all'implementazione, lo SCSTI utilizza array di unità con una capacità di 300 TB (SSD, SAS e NL-SAS) invece che quelli precedenti da 120 TB. In futuro, la capacità massima può anche essere estesa rapidamente, ove fosse necessario.

Attraverso l'utilizzo di prodotti di successo, il nuovo sistema di storage di SCSTI è in grado di funzionare in modo affidabile su scala nazionale. "Ora, la nostra piattaforma di storage, basata sugli array OceanStor di Huawei, supporta più di 100 sistemi informativi, tra cui il sistema nazionale antiplagio, un sistema principale di gestione finanziaria per le università e un sistema in grado di esaminare più di 50.000 studenti all'anno", ha dichiarato Vladimir Fecko. "Da quando abbiamo implementato gli array OceanStor quasi due anni fa, il sistema ha funzionato in maniera molto efficiente. Ciò che ci ha colpito di più sono state la capacità, le prestazioni e la versatilità delle soluzioni di storage Huawei", ha concluso Fecko.


Informazioni sullo Slovak Centre of Scientific and Technical Information

Lo SCSTI è un'organizzazione sussidiaria (ente pubblico) del Ministero dell'educazione della scienza, della ricerca e dello sport della Repubblica slovacca che fornisce al ministero consulenza e supporto nei campi della scienza e della tecnologia. L'istituto è stato fondato nel 1938 come Biblioteca tecnica slovacca e, sin dalla sua fondazione, è stato all'avanguardia nell'implementazione di nuovi servizi informativi e bibliotecari. Lo SCSTI è il centro nazionale di informazione per la scienza, la tecnologia, l'innovazione e l'istruzione, nonché la biblioteca scientifica specializzata della Repubblica slovacca. L'istituto coordina le attività e assicura il funzionamento di centri di ricerca e sviluppo interdisciplinare e di infrastrutture nazionali per la ricerca, lo sviluppo, l'innovazione e l'istruzione. Lo SCSTI è l'istituto che ospita i Punti di contatto nazionali per HORIZON 2020 e assicura il funzionamento dell'Ufficio di contatto slovacco a Bruxelles per la ricerca e lo sviluppo.

0 lettori

(0 valutazioni)

Ti è piaciuta questa storia? Valutala.

0/500

Scrivi qui il tuo commento
Invia

0  commenti

    Altri commenti

      La valutazione è stata inviata.

      Il messaggio è stato inviato.

      Valutazione fallita.

      Invio fallito.

      Scrivi prima il tuo commento.