Reminder

To have a better experience, please upgrade your IE browser.

upgrade
Se hai bisogno di aiuto, fai clic qui:

Presentazione di Baidu

Baidu è il più grande motore di ricerca e provider di siti Web cinese a livello globale ed è leader nel settore dell'intelligenza artificiale (IA). Baidu elabora miliardi di richieste di ricerca provenienti da più di 100 paesi e regioni e rappresenta il principale portale di accesso a contenuti cinesi online. L'app per dispositivi mobili Baidu Mobile è utilizzata da più di 1,1 miliardi di dispositivi attivi ogni mese.

Perché una rete DCI a banda ultra larga è importante per Baidu?

Di tutti gli utenti giornalieri attivi nel giorno della vigilia del capodanno cinese 2019, più di 300 milioni erano ospitati da Baidu, che è diventata così la piattaforma ufficiale per la condivisione di "buste rosse virtuali" durante la serata di gala per la Festa di primavera 2019 trasmessa da CCTV, il varietà cinese che vanta il più vasto pubblico al mondo nell'ambito degli spettacoli di intrattenimento. L'usanza delle buste rosse virtuali deriva dalla tradizione cinese di regalare denaro ad amici e familiari contenuti in pacchetti o buste rosse. Il numero di interazioni con il pubblico globale ha raggiunto i 20,8 miliardi, con un picco di 50 milioni di richieste al secondo, mentre le richieste al minuto hanno raggiunto il miliardo. Si tratta del più elevato volume di traffico correlato alla condivisione di pacchetti rossi mai registrato. La capacità di Baidu di gestire un traffico di tale intensità durante la serata di gala della Festa di primavera è interamente attribuibile alla rete DCI a banda ultra larga.

Quali sono le sfide?

In che modo la rete DCI a banda ultra larga ha consentito il superamento di tutte le sfide che caratterizzano le reti dei data center (DC)? Ad esempio, la dissipazione del calore, l'alimentazione, la modalità di installazione e il fattore di forma dei dispositivi per la trasmissione ottica in configurazione modulare non sono adatti all'ambiente di installazione delle sale operative dei data center. Di conseguenza, è necessario realizzare nuove sale operative, con un conseguente abbassamento dell'efficienza tecnica.

Inoltre, i dispositivi a trasmissione ottica tradizionali richiedono complesse connessioni in fibra e configurazioni dello strato ottico che necessitano di personale esperto altamente specializzato per la gestione e la manutenzione. Le eventuali connessioni in fibra non corrette possono causare l'interruzione di servizi in continua crescita; di conseguenza, l'impatto di tali interruzioni aumenta ogni anno. La pianificazione, l'implementazione e la messa in servizio di dispositivi a trasmissione ottica tradizionale richiedono almeno 15 giorni: una tempistica che non soddisfa i requisiti di rapidità della messa in esercizio dei servizi cloud.

Inoltre, le interfacce software non sono unificate, rendendo difficile lo sviluppo dell'automazione. La stessa funzione deve essere adattata a interfacce proprietarie di diversi fornitori e, di conseguenza, la piattaforma SDN non è in grado di controllare i dispositivi e di soddisfare i requisiti per una gestione e una manutenzione automatiche e intelligenti.

Come rispondere a queste sfide?

Baidu e Huawei hanno collaborato per analizzare le esigenze e le tendenze di sviluppo future delle reti di data center, hanno discusso le innovazioni tecniche e sviluppato una soluzione DCI di nuova generazione all'avanguardia del settore. Questa soluzione riduce i costi per bit, semplifica la gestione e la manutenzione e consente l'implementazione rapida dei siti per i clienti Internet ed Enterprise. La realizzazione rapida di reti e la gestione e manutenzione intelligenti possono essere eseguite da personale IT, senza la necessità di competenze specialistiche nell'ambito della gestione e manutenzione di trasmissioni ottiche. Ecco come ciò è stato realizzato:

I nuovi dispositivi di trasmissione DCI sono caratterizzati da un alto livello di compatibilità con l'ambiente esistente delle sale operative dei data center, pertanto non richiedono che ne vengano realizzate di nuove. Ad esempio, i nuovi dispositivi supportano l'alimentazione a 220 V CA o 240 V CC, sono progettati con flusso d'aria da fronte a retro, supportano la coesistenza ottico-elettrica per una migliore integrazione e supportano 120 lunghezze d'onda grazie all'utilizzo della super banda C. Inoltre, la capacità per fibra supera i 48 Tbit/s, riducendo le risorse di fibra ottica richieste e i costi per bit, e migliorando allo stesso tempo la velocità di trasmissione dei dati. La tecnologia di codifica 200G e16QAM raddoppia la capacità di trasmissione massima, consentendo di risparmiare risorse di rigenerazione elettrica e, in ultima analisi, di ridurre i costi.

Huawei ha introdotto innovazioni tecnologiche e nelle architetture dei prodotti per ottenere una gestione e una manutenzione semplificate e un'implementazione rapida. Pertanto non sono necessari site survey, con conseguente riduzione delle connessioni in fibra, prevenzione di connessioni non corrette e miglioramento dell'efficienza tecnica. L'implementazione automatica con un solo clic riduce i tempi di configurazione e messa in servizio da uno o più giorni a pochi minuti. In aggiunta, Huawei e Baidu collaborano per introdurre un sistema di gestione e manutenzione intelligente che abbassi il livello delle competenze richieste al personale e trasformi la gestione e la manutenzione da reattive a proattive. È stato inoltre sviluppato un sistema di gestione delle reti unificato (NMS, Network Management System) che utilizza interfacce e modelli standard per l'esecuzione centralizzata delle operazioni e del monitoraggio dei dispositivi. Ciò consente di soddisfare a pieno i requisiti di gestione e manutenzione automatiche delle trasmissioni, rendendole sufficientemente semplici per il personale IT e riducendo i costi operativi (OPEX, Operating Expense).

I commenti di Baidu

Liu Ning, direttore del dipartimento Sistemi di Baidu, ha condiviso la propria esperienza nella realizzazione della rete DCI di Baidu e i piani per il futuro dell'azienda: "Baidu e Huawei hanno lavorato in stretta collaborazione, sviluppando insieme, attraverso l'innovazione tecnologica, una soluzione DCI di nuova generazione leader nel settore. La configurazione più agevole e la gestione e la manutenzione semplificate riducono i costi di gestione e manutenzione della rete, incrementano il valore per bit, e consentono la realizzazione di una rete DCI non bloccante, flessibile e intelligente. In Baidu ci auguriamo di cooperare con Huawei nel prossimo futuro su altri progetti, per esplorare la direzione dello sviluppo del settore DCI e creare insieme un futuro intelligente."

0 lettori

(0 valutazioni)

Ti è piaciuta questa storia? Valutala.

0/500

Scrivi qui il tuo commento
Invia

0  commenti

    Altri commenti

      La valutazione è stata inviata.

      Il messaggio è stato inviato.

      Valutazione fallita.

      Invio fallito.

      Scrivi prima il tuo commento.

      Share link to: