Se hai bisogno di aiuto, fai clic qui:

In qualità di azienda leader all'interno del settore ICT, Huawei si dedica a guidare il successo dei clienti e a a sostenere le imprese sulla strada della trasformazione digitale.

Ad oggi, 253 delle prime 500 imprese del mondo, insieme a più di 700 città globali, hanno scelto Huawei come partner per la trasformazione digitale. Huawei si è guadagnata questa fiducia, non solo per la sua tecnologia e le sue soluzioni, ma anche per i suoi servizi ultra-affidabili.

Turkish Airlines, per esempio, nominata miglior compagnia aerea d'Europa per sei anni consecutivi, stava affrontando sfide significative nel suo perseguimento della trasformazione digitale, soprattutto quando si trattava di implementare le soluzioni. Huawei è stata in grado di offrire servizi di assistenza clienti professionali e di alta qualità, 24/7, grazie al suo Technical Assistance Center (TAC) locale. Da una parte i tempi di consegna dei pezzi di ricambio sono stati ridotti a sole 4 ore, sulla base di uno specifico Service Level Agreement (SLA), e dall'altra il supporto in loco fornito a Turkish Airlines comprendeva una gamma di servizi professionali, dai pezzi di ricambio alle attrezzature per la risoluzione di guasti, alla formazione tecnica e ai controlli generali dello stato di salute del sistema. "Il mio team mi ha riferito ottime impressioni sul progetto", ha commentato Biral Ekşi, Chief Executive Officer (CEO) e membro del consiglio di amministrazione di Turkish Airlines. "Apprezziamo molto il duro lavoro di Huawei nella trasformazione e nell'aggiornamento del nostro nuovo aeroporto. Avete realizzato un sistema che rassicura il futuro di Turkish Airlines."

Tempo di lettura: 3 min.

Non si tratta di Huawei: si tratta di te

"Offrire semplicità ai nostri clienti e gestire noi stessi la complessità", è una specie di motto per Huawei ed è solo un altro modo per dire che l'azienda è concentrata sul funzionamento regolare di ogni singolo servizio quotidiani di ogni singolo cliente. Infatti, l'azienda adotta un approccio completamente incentrato sul cliente per salvaguardare le comunicazioni di rete, anche in periodi di crisi, garantendo operazioni di rete stabili in oltre 170 paesi e regioni nel mondo.

Dopo il disastro nucleare di Fukushima nel 2011. Dopo il terremoto di magnitudo 8.1 in Nepal nel 2015. Dopo il blackout di Java in Indonesia nel 2019. E dopo il terremoto di Luzon nelle Filippine nel 2019. Quando la vita delle persone è andata in frantumi, Huawei si è precipitata ad aiutare. Questo perché l'azienda sa quanto significano le reti di comunicazione nei soccorsi in caso di disastri. E sa anche che ha il dovere di mantenere stabili tutte le comunicazioni online, sempre.

Infatti, nell'ultimo decennio, Huawei Enterprise Service ha supportato più di 500 grandi eventi e ha assistito alle operazioni di soccorso dopo più di 50 disastri naturali. Ora ha stabilito un processo e un meccanismo completi, assicurando un tasso di successo del 100% in tali scenari. E su base giornaliera, Huawei fornisce supporto tecnico 24 ore su 24 alle imprese globali, ai clienti dell'industria e ai partner allo stesso modo, attraverso processi end-to-end, esperti di grande esperienza e piattaforme con strumenti intelligenti. Nel 2019, Huawei Enterprise Service ha ricevuto il riconoscimento Rated Outstanding dalla Technology Service Industry Association (TSIA): la prova definitiva che Huawei è leader del settore in termini di capacità di supporto tecnico.

Grazie a tecnologie e servizi innovativi, Huawei collabora con i clienti per garantire il funzionamento stabile di più di 1500 reti in oltre 170 paesi e regioni. Huawei ha utilizzato le più recenti tecnologie ICT per supportare risposte alla pandemia in tutto il mondo. L'azienda si è coordinata con i governi locali, le agenzie e le organizzazioni internazionali, i clienti e i partner al fine di distribuire reti in 18.000 aree ad alto rischio, oltre a fornire assistenza scientifica e tecnica in 90 paesi, aiutando anche 50 milioni di studenti a passare all'apprendimento online.

Scopri altre storie su Huawei
Per saperne di più